Il migliore olio biologico per te

Il migliore olio biologico per te

Oli naturali, come olio di cocco, olio di burro di karité e olio d’oliva, sono stati usati per secoli per la cura della pelle e dei capelli. Generazione dopo generazione li hanno propagandati per varie qualità idratanti, protettive e antibatteriche. Con la crescita delle moderne industrie cosmetiche e del benessere, queste sostanze sono state spesso trascurate, ma hanno avuto una rinascita nell’opinione pubblica nell’ultimo decennio, mentre le persone si sforzano di trovare prodotti senza additivi, a prezzi accessibili e efficaci.

Ma quali olii dovresti usare e come? Qual è la differenza tra loro?

Quando applichi oli naturali, devi davvero fare una distinzione tra viso e corpo. Per quella stessa donna che ha l’acne sul viso, l’olio di cocco sarebbe un’ottima crema idratante per il suo corpo. Scoprire quanto olio soddisfa le tue esigenze può richiedere un po’ di tentativi ed errori. Mentre non ci sono ricerche sulla quantità di olio che dovrebbe essere usato come idratante, la tua pelle ti dirà quando è abbastanza. Se sembra troppo grasso, significa che non è stato tutto assorbito.

Oli biologici vs. oli essenziali: c’è una differenza?

Molte persone hanno olio d’oliva, olio di cocco o olio di semi di girasole nel loro armadio da cucina. Ma gli stessi oli con cui cucini possono essere applicati sul tuo viso? Katta, un esperto del settore, conferma che i prodotti biologici e non raffinati sono la soluzione migliore. “Il tipo di olio di cocco con cui cucini ha un punto di fumo più elevato [rispetto all’olio di cocco biologico non raffinato], quindi è un po’ meglio per cucinare, ma per raffinarlo, potresti eliminare alcuni dei prodotti chimici che potrebbe effettivamente avere proprietà benefiche”, afferma. Per questo motivo, Katta raccomanda olio di cocco extravergine, spremuto a freddo, non raffinato per capelli e cura della pelle, rispetto a prodotti più raffinati.

D’altra parte, sebbene gli oli essenziali, come l’albero del tè, l’argan e l’olio di limone, siano anche ingredienti sempre più comuni nei prodotti per la cura della pelle, hanno maggiori probabilità di produrre reazioni allergiche rispetto all’olio di oliva e di cocco, dice Katta. “L’olio dell’albero del tè ha sviluppato la reputazione di essere una specie di ingrediente antibatterico e antifungino. Ha quelle proprietà, ma devi davvero usarlo con molta attenzione”, dice.

Se sei alla ricerca di uno dei migliori oli biologici a Firenze allora il Podere il Cancello è la scelta che fa al caso tuo. Tutta la loro esperienza e l’amore per la terra permette di produrre un olio dal sapore intenso, tutto naturale e ottimo da gustare anche a crudo.

 

 

 

Back to Top